cartoni, film

La collina dei conigli

da wikimedia commons

Nel 1972 Richard Adams pubblica La collina dei conigli, sei anni dopo ne viene tratto un omonimo film e di questo parlerò in questa sede poiché il libro (ahimè) non l’ho letto. Il film parla di un gruppo di conigli guidati da Moscardo che in seguito alla visione di morte avuta dal fratello Quintilio decide di scappare dalla conigliera in cui sono più o meno costretti a vivere. In ricerca di un nuovo posto dove insediarsi passano una serie di vicende drammatiche ma alla fine trovano una collina che decidono di colonizzare, in seguito dovranno rapire delle femmine per avere della prole e faranno guerra con una conigliera là vicino.

Il film è notevole, i disegni ben rappresentano l’ambiente campestre e la natura, allo stesso tempo la storia ci fa vivere in modo oppressivo e soffocante un ambiente così tranquillo come la campagna inglese. Bellissima anche la costruzione di una società di conigli con le loro tradizioni e la loro cultura (come ad esempio il coniglio nero della morte). Ben lontano dall’essere un cartone alla Walt Disney (contiene una certa quantità di violenza e scene forti) La collina dei conigli rimane in ogni caso un’opera di qualità fruibile sicuramente anche dai più piccoli ma magari non proprio piccolissimi. L’opera è originale ed unica nel suo genere. Ottimo.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...