The Mentalist

The Mentalist S6 Ep12 – The Golden Hammer

fotografia fatta da Georges Biard
Simon Baker è il protagonista della serie.

Dopo un paio di episodi sottotono e uno così così The Mentalist ci propone questa puntata che a mio avviso può essere considerata un piccolo gioiello. La storia è una delle classiche della serie: un tizio viene ucciso e si scopre che stava lavorando per un agenzia che ricercava qualcosa sotto segreto militare, l’omicidio viene perpetrato a da qualcuno che all’interno dell’azienda praticava spionaggio industriale (e non solo) e che era stato scoperto dalla vittima. La freschezza dell’episodio non si deve quindi alla trama che come detto è stata parecchio usata in passato ma al gran utilizzo delle capacità di mentalista di Patrick Jane, e non solo, rispetto a tanti altri episodi viene anche spiegato come egli è arrivato alla conclusione di una scoperta e non ci viene chiesto di fidarci ciecamente delle sue doti, questo rende la puntata estremamente apprezzabile. In fondo questo telefilm non è diverso da Diabolik, non ha alcuna importanza la trama, chi sia il colpevole o che gioielli bisogna rubare, l’importante è come si arriva al finale, quali trovate, che sistema di carrucole viene usato o che trucchi da circo o da mentalista vengono impiegati, in fin dei conti è scontato che il colpevole venga preso. Valorizzato questo aspetto, tutto nell’episodio scorre magnificamente, l’umorismo fa sorridere e i personaggi sono bene usati e credibili. Unica ombra è l’agente Cho che ormai ha esaurito tutto ciò che ha da dire sta diventando una macchietta, sarà che in passato il colore glielo dava Rigsby (d’altra parte non ha senso Spock senza McCoy) ma ormai è solo un robot che pensa solo alla palestra e al lavoro e non ha niente da dire (non che si senta il bisogno di una sua nuova relazione, eh). Finale un po’ meno coinvolgente che anticipa la prossima puntata (o la trama generale?). Veramente ottimo.

Mi sfugge il significato del titolo, teorie?

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...